Eventi romantici

Galleria fotografica

Notte di san Lorenzo  

La Notte di San Lorenzo è un evento culturale e di intrattenimento che vuole sottolineare l'atmosfera romantica di Rovigno. Si svolge nel periodo in cui nella volta celeste si possono vedere più chiaramente le stelle cadenti, più note con il nome di "lacrime di S. Lorenzo". Durante l'evento in diversi palcoscenici della città vengono organizzati concerti in cui si esegue musica romantica. L'illuminazione pubblica in città viene eccezionalmente spenta, la città viene rischiarata da torce, e le terrazze lungo la riva illuminate dalla luce delle candele. Sulle facciate degli edifici sulla piazza principale della città, grazie ad effetti di luce compaiono motivi romantici come cuori, fiori, stelle cadenti... L'evento è introdotto da una passeggiata sul lungomare e dal ballo dei membri di un gruppo di danzatrici che vestite come le dame di corte al seguito dei suonatori alla luce delle torce aprono solennemente l'intero evento.

Sfilata di batane con cena allo spaccio

Sul far della sera più volte alla settimana, è possibile unirsi alla Sfilata delle batana con le lanterne. Si parte da un piccolo molo vicino alla piazza principale della città e lungo il meraviglioso centro storico si arriva allo spaccio Matika in via Švalba, luogo al quale si ha accesso anche dal mare. La Sfilata delle batane è accompagnata dalla suggestiva musica del gruppo folkloristico di Rovigno Batana o dei bitinaduri della Società artistico-culturale Marco Garbin. Presso lo spaccio Matika si organizza una cena tradizionale con specialità di pesce.  

Concerti presso il Campo di san Tommaso

Il pittoresco Campo di san Tommaso, con le sue volte e i suoi portici, è uno dei più bei complessi urbani medievali della città. Durante i mesi estivi vi si tengono molte esibizioni corali e concerti acustici.

Ronald Braus e ospiti

Il concerto Ronald Braus e ospiti si svolge tradizionalmente in una delle splendide località dell'isola, non lontano da Rovigno – Sant'Andrea. Dal centro della città vi porta fino all'isola una barca; la corsa dura 15 minuti. I visitatori sicuramente trascorreranno un'interessante serata estiva tra canzoni e danze presso il castello del barone Hütterott o sulla vicina Isola di Maškin (collegata all'isola di Sant'Andrea).