Il libro delle ricette della Casa della batana

Galleria fotografica

Le ricette della „Casa della batana“ sono state trasmesse nell'uso quotidiano da generazione in generazione, sia nelle cucine di casa, che negli „spaci“, nelle scampagnate e nelle gite in mare.
Si tratta di ricette dagli ingredienti semplici e facili da preparare. Esse hanno mantenuto le loro caratteristiche „storiche“ sopratutto perché hanno saputo  salvaguardare, riproporre e valorizzare i sapori più genuini e naturali del pesce, dei crostacei e dei frutti di mare, alimenti che sono altresì  protagonisti della nostra offerta gastronomica.
A creare questi piatti sono state in passato le circostanze connesse alla disponibilità del mercato e specialmente alla modesta vita sociale dei pescatori, dei marinai e dei contadini nella città di Rovigno, che ha consentito loro di  tramandarci  pietanze semplici  e genuine e poco inclini alla decorazione, ma che riflettono una cucina  naturale, schietta  e  squisitamente gustosa. Pochi e ben assortiti per far risaltare il gusto del pesce, sono i condimenti e i contorni: sale, pepe, aceto, cipolla, spicchi d'aglio, foglie di lauro, prezzemolo, polenta,verze, radicchio e insalate varie.
L'impiego e il consumo, poi, del vino e dell'olio d'oliva, che costituiscono da sempre i due principali prodotti dell'agricoltura istriana rovignese, sono di rito nella gastronomia della Casa della batana.